Il Pd braidese attacca Prg e Comoglio

Questo commento è stato diffuso dalla newsletter dell’Ulivo.

L’immobilismo dell’Amministrazione di centro-destra è molto selettivo in campo urbanistico: la presentazione del progetto preliminare del Prg, a oltre cinque anni dall’affidamento del costoso incarico ai progettisti, viene continuamente rinviata pur essendo ormai chiaro che, dal punto di vista tecnico, gli elaborati sono pronti. Ma evidentemente, dal punto di vista politico, la cosa è diversa, e l’accordo sui contenuti del Prg nella Giunta non si riesce a trovare: nel frattempo avanza un’edificazione disordinata, tipica del periodo di passaggio da un Piano regolatore al successivo, periodo che a Bra viene artificiosamente protratto. In questa situazione confusa si inserisce la questione dei piani particolareggiati che interessano il comparto fra piazza Carlo Alberto e via Audisio.
Per quello di proprietà “Crb”, la giunta Scimone è decisa ad approvare il progetto che prevede la sostituzione dell’ottocentesca casa “Cavatorta” con un edificio moderno dal discutibilissimo profilo.
Invece per il piano particolareggiato che interessa la zona del “Macabre” e del pub, la situazione appare ingarbugliata e un chiarimento è necessario. Nei alcuni giornali hanno riportato una dichiarazione dell’assessore all’urbanistica Comoglio: «Dev’essere ancora approvato il progetto definitivo di questo piano di cui andrà verificata la compatibilità con il Prg». Francamente si tratta di un procedimento urbanistico difficile da comprendere: a quale Piano regolatore si riferisce Comoglio?
Se si riferisce a quello vigente, come si potrebbe dare l’approvazione a un piano particolareggiato non compatibile con esso? Se invece si riferisce al Prg in stesura, come si può condizionare un atto amministrativo ad altri atti che non sono ancora stati presi?
Da qualunque parte la si guardi, la faccenda appare pasticciata. La cosa migliore sarebbe che una buona volta si mettesse uno stop ai pasticci e si presentasse pubblicamente il nuovo Prg. O forse Comoglio, in pole-position per fare il candidato sindaco del centro-destra, vuole farsi bello del nuovo piano con tutti gli stakeholders (soggetti “portatori di interessi” nei confronti di un’iniziativa economica, ndr) a poche settimane dal voto?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: