Sindaco di Bra, spunta il nome di Dogliani

Bra

La battaglia per la conquista del municipio sta per infuriare, ma al momento si odono solo i primi colpi di artiglieria sullo sfondo. La prima linea è lontana. Eppure è prevedibile che a breve lo scontro per la designazione dei candidati assuma una rilevanza pubblica, nel caso del Pd anche attraverso eventuali primarie.
“Braoggi” ha già più volte segnalato come paia profilarsi la sfida fra Camillo Scimone (se si ricandiderà) o Gianni Comoglio per la maggioranza uscente e Biagio Conterno oppure Bruna Sibille per l’attuale opposizione, condannata a essere tale nel 2004 dallo scarto di poche decine di voti del ballottaggio.
Questo scenario presuppone la cristallizzazione dei blocchi politici che si confrontano da quasi sempre sotto la Zizzola, salvo il periodo dell’ultima Amministrazione civica capeggiata da Franco Guida, caratterizzata da una sorta di “unità nazionale” che per un lustro legò gli ex democristiani di “Progetto Bra” e gli ex comunisti, mettendo in un angolo Forza Italia. Ma la comunanza d’intenti durò lo spazio di una legislatura e poi si tornò allo scontro aperto, con la lista civica di maggioranza relativa di nuovo alleata agli azzurri, nel frattempo strutturatisi un po’ meglio come forza politica territoriale.
La logica e la situazione regionale e nazionale, caratterizzata oggi dal violento corpo a corpo verbale fra Pdl e Pd, vorrebbero che le coalizioni restino immutate anche sotto la Zizzola. Però…
Però Bra è da sempre un “laboratorio politico” e chissà che, in vista della primavera 2009, tiri fuori dal cappello magico qualche sorpresa.
In città c’è chi sussurra un nome intorno al quale potrebbe incardinarsi un nuovo sistema amministrativo. Fra molti “se” e tantissimi “ma”, si mormora su Domenico Dogliani. L’“ambasciatore” della “Ferrero” presso i palazzi romani e pure presso l’Unione europea, citato ad esempio da “Panorama” quale “potere forte” capace di far cambiare linea al precedente Governo in merito al regime fiscale applicato al cacao, potrebbe essere tentato dall’idea di proporsi per la guida della città. Del resto il suo impegno in campo sociale (Croce rossa su tutti) è datato di anni, così come il suo appoggio concreto ad alcuni grandi progetti del Comune.
Uno di essi, quello per la ristrutturazione e il potenziamento del palazzetto dello sport, è in dirittura d’arrivo grazie soprattutto a lui.
E Dogliani è il massimo “sponsor” degli sforzi mirati all’eliminazione del passaggio a livello. Qualcuno è sicuro che, da sindaco, egli non avrebbe problemi a far arrivare a Bra i finanziamenti necessari. Inoltre disporrebbe dell’appoggio dei “poteri forti” locali, quelli imprenditoriali in particolare.
Insomma, una sua eventuale discesa in campo sarebbe accompagnata dai favori del pronostico e scompaginerebbe i giochi partitici, attirando la positiva attenzione anche di quelli che dei politici, anche di quelli locali, non ne possono proprio più. Però…
L’altro “però” è legato alla constatazione che un candidato alla principale poltrona del municipio dovrà comunque essere sostenuto da una serie di liste. Ci sarebbe senz’altro una “lista del Sindaco”, ma… quale parte politica si aggregherebbe? Dogliani non fa mistero di nutrire riserve nei confronti del centro-destra nazionale, d’altro canto non è certo un “holigaan” della sinistra. E allora riecco tornare in ballo il richiamo al “laboratorio politico braidese”: chissà che, dietro al nome di Dogliani, tornino a collaborare alcuni degli ex alleati del mandato 1999-2004.
Pezzi da 90 di “Progetto Bra”, Comoglio ad esempio, hanno promesso che non avrebbero mai più lavorato accanto a Bruna Sibille? Beh, in politica cambiare idea non è difficile, né fonte di vergogna.
Tutto ciò non tiene conto del ruolo che potrebbe svolgere un braidese che ultimamente ha acquisito un certo qual potere: Michelino Davico.

Claudio Puppione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: