Cane morto: cinque anni per archiviare il caso

Alba

Con il rigetto del ricorso in Cassazione si scrive la parola “fine” a una vicenda giudiziaria che si trascina da quasi un lustro, da quando cioè, nel canile di Alba, si registrò il decesso d’un cane, a causa di un evento traumatico secondo la Sezione di Langhe e Roero dell’Associazione nazionale per la protezione degli animali e dell’ambiente (Anpa), in conseguenza di una patologia tumorale, secondo la difesa.
Dopo tre richieste d’archiviazione e altrettante riproposizioni ai magistrati del caso, la Corte di cassazione non ha accolto la richiesta avanzata dal legale dell’Anpa, Maurizio Lattanzio, di riaprire le indagini in seguito a un certificato prodotto dalla Facoltà di medicina e veterinaria di Torino nel quale si evidenziano estese emorragie sottocutanee sul corpo dell’animale tali da essere ricondotte solamente a maltrattamenti.
Dal momento che il canile comunale era accessibile solo a un gruppo ristretto di persone, identificate e identificabili, ulteriori accertamenti avrebbero potuto, secondo l’accusa, fare luce sugli autori materiali della violenza sull’animale.
Roberto Ponzio, legale di Enzo Novello, chiamato in causa non per colpe soggettive, ma in quanto all’epoca dei fatti, ovvero fine 2003, responsabile della Ripartizione lavori pubblici, trae da questa vicenda alcune considerazioni generali sul sistema giudiziario: «In quale modo si può attuare una “ragionevole durata del processo” come previsto dalla Costituzione, se per una vicenda minuscola e bagatellare come questa ci sono voluti oltre 4 anni e mezzo per arrivare all’archiviazione, impegnando nel frattempo tre pubblici ministeri, tre giudici per le indagini preliminari e addirittura due volte i giudici della Corte suprema di cassazione?». r.v.CEna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: